Rigenerazione Fap forzata | Affidati a Officine Esperte CDR

rigenerazione fap forzata

Quando la rigenerazione Fap forzata non basta

Guida e consigli sul funzionamento della rigenerazione Fap forzata, del servizio pulitura o lavaggio del dispositivo particolato nel caso di intasamento e avaria nei motori diesel.


Differenza tra durata rigenerazione Fap forzata, passiva e attiva

  • Passiva, che avviene durante la normale marcia del veicolo, il filtro diventa sufficientemente caldo da bruciare il particolato intrappolato al suo interno e avviene ogni 400-500 km circa.
    .
  • Attiva invece, quando il livello di fuliggine all’interno del filtro raggiunge il 45% circa, è direttamente l’ECU (Engine Control Unit) ad aumentare l’iniezione di carburante e aumentare così la temperatura dei gas di scarico. Nel corso della rigenerazione attiva è possibile notare del fumo che viene emesso dallo scarico in cui le particelle vengono bruciate.
    .
  • Forzata che avviene in autofficina mediante specifica attrezzatura.

Rigenerazione forzata Fap pulizia: che cos’è?

La rigenerazione forzata filtro antiparticolato pulizia avviene attraverso il catalizzatore nei motori diesel ed è finalizzata alla pulizia periodica del filtro particolato diesel.

Si tratta di un sistema antinquinamento formato da una struttura porosa composta da microcanalizzazioni in grado di intrappolare le particelle inquinanti PM10 che vengono trattenute all’interno del dispositivo.

Pulirlo è importante e necessario farlo periodicamente per tenere perfettamente funzionante e libero da intasamenti il filtro anti-particolato.

rigenerazione fap forzata

Perchè fare manutenzione Fap?

Per mezzo della centralina, viene innescato il processo di rigenerazione, che deve raggiungere la temperatura di combustione delle polveri, pari a circa 650 °C nei DPF e circa 450°C nei filtri con cerina.

Per fare quest’operazione, viene chiusa la valvola EGR, controllata la sovralimentazione per ottenere una portata e durata costante dei gas di scarico e vengono effettuate post-iniezioni di gasolio.

Durante la pulizia, l’algoritmo monitorato dalla centralina, valuta gli effetti della quantità maggiore di carburante iniettato che causa un aumento di coppia motrice e di velocità di rotazione della turbina, in quanto sono maggiori i gas espulsi.

Le conseguenze varie vanno dalla diminuita la quantità di gasolio erogata nell’iniezione principale e diminuita la pressione massima di sovralimentazione, in modo tale da mantenere, a parità di giri, la stessa coppia motrice che si avrebbe nelle normali condizioni di marcia.

Rigenerazione Fap forzata

Rigenerazione forzata Dpf cosa succede?

Durante la rigenerazione del Dpf, succede che sul display della vettura si illumina la spia che segnala l’avaria, in questo caso si consiglia di portare la vettura in una autofficina CDR dove viene avviata la procedura di controllo e comando di forzare rigenerazione Fap alla centralina tramite la strumentazione di diagnosi.

Esempi rigenerazione Dpf

Rigenerazione Fap forzata

Filtro Dpf intasato cosa fare?

Quando il dispositivo antiparticolato è totalmente intasato occorre forzare la rigenerazione forzata Fap, in quanto la autorigenerazione Fap automatica non riesce più a pulire.

Occorre portare la vettura in officina dove esperti intervengono smontando il diesel filtro antiparticolato Dpf procedendo verso quella che viene definita Fap rigenerazione forzata.

Rigenerazione Fap forzata

Fap intasato conseguenze cosa fare?

Come pulire il filtro antiparticolato si consiglia di percorrere con una certa metodica dei tratti autostradali la cui velocità non dovrebbe essere inferiore ai 70 chilometri orari e sempre costante, in moda da poter far completare il ciclo di autogenerazione.

Se invece siamo soliti percorrere strade cittadine, una volta innescata, si può bloccare per via dei continui cambi di velocità, dei semafori, delle interruzioni di guida. Inoltre avviarla ogni volta compromette la sua efficienza ed il filtro rischia di intasarsi completamente.

filtro antiparticolato intasato

Cosa succede se si accende la spia e non si spegne?

Se si accende la spia rigenerazione Fap sul quadro è necessario portare la macchina in officina esperte e con esperienza, ricordiamo infatti che questo processo avviene in maniera completa in un motore diesel con filtro DPF avviene ogni 400-500 km circa.

spia filtro antipartcolato

Rigenerazione forzata Fap costo

Di solito il costo varia da un minimo di 500 ad oltre 2000 euro, a secondo del modello autom, del tipo di ricambio e della manodopera. Rivolgerti all’esperienza dei professionisti esperti del funzionamento filtro antiparticolato Fap.

Quando la rigenerazione forzata in officina conviene

Fidati di chi sa fare il proprio mestiere e di chi è sempre dalla tua parte per proporti la soluzione più idonea alle tue esigenze e alle tue problematiche.

Con CDR risparmi fino – 80% sul nuovo

Come fare rigenerazione forzata Fap senza problemi

Essendo un processo di pulizia integrale che non è semplice come può sembrare, è bene rivolgersi a dei professionsiti meccanici, come CDR, sono veramente i migliori su tutto il territorio nazionale con le migliori garanzie sempre a portata di mano. 

Quando rivolgersi a una officina per la rigenerazione Fap forzata

CDR è l’azienda leader in Italia che da anni offre soluzioni innovative su come pulire il Fap in maniera profonda e professionale oltre a essere dalla parte del cliente per offrire la risposta chiara ad ogni richiesta personalizzata.

Tra i vari servizi offerti, c’è anche l’intervento pensato specificatamente per la pulizia integrale dei filtri antiparticolato, il tutto con la massima efficienza e con il massimo risparmio. Fidati di chi sa fare il proprio mestiere e di chi è sempre dalla tua parte per proporti la soluzione più idonea alle tue esigenze e alle tue problematiche.

Esempio rigenerazione filtro antiparticolato

filtro antiparticolato rigenerato

Puoi contattare CDR Italia online, chiedi informazioni per pulizia Dpf sia chiamando al numero fisso oppure tramite mail, un’operatore professionista sarà sempre in grado di risponderti e di fissare subito un appuntamento.

Rigenerazioni Dpf

Rigenerazione filtro antiparticolato

Rigenerazioni Fap

rigenerazione filtro antiparticolato prima e dopo

ASSISTENZA SOS H24
Chiama subito
0574 1747050

Richiedi maggiori informazioni o un Preventivo Gratuito

Acconsento al trattamento dei miei dati personali in base al D.L. n. 196 del 30 Giugno 2003 (Nuovo Codice Privacy) e al Nuovo Regolamento EU GDPR 679/2016 in materia di trattamento e tutela dei dati personali. I dati inviati saranno utilizzati esclusivamente per il tempo strettamente necessario alle finalità indicate. Per qualsiasi necessità si rimanda all’informativa privacy.
 

CDR Italia offre i servizi a:

Agrigento – Alessandria – Ancona – Aosta – Arezzo – Ascoli Piceno – Asti – Avellino – Bari – Barletta – Andria – Trani – Belluno – Benevento – Bergamo – Biella – Bologna – Bolzano – Brescia – Brindisi – Cagliari – Caltanissetta – Campobasso – Carbonia – Iglesias – Caserta – Catania – Catanzaro – Chieti – Como – Cosenza – Cremona – Crotone – Cuneo – Enna – Fermo – Ferrara – Firenze – Foggia – Forlì – Cesena – Frosinone – Genova – Gorizia – Grosseto – Imperia – Isernia – La Spezia – L’Aquila – Latina – Lecce – Lecco – Livorno – Lodi – Lucca – Macerata – Mantova – Massa e Carrara – Matera – Medio Campidano – Messina – Milano – Modena – Monza e Brianza – Napoli – Novara – Nuoro – Ogliastra – Olbia – Tempio – Oristano – Padova – Palermo – Parma – Pavia – Perugia – Pesaro e Urbino – Pescara – Piacenza – Pisa – Pistoia – Pordenone – Potenza – Prato – Ragusa – Ravenna – Reggio Calabria – Reggio Emilia – Rieti – Rimini – Roma – Rovigo – Salerno – Sassari – Savona – Siena – Siracusa – Sondrio – Taranto – Teramo – Terni – Torino – Trapani – Trento – Treviso – Trieste – Udine – Varese – Venezia – Verbano – Cusio – Ossola – Vercelli – Verona – Vibo Valentia – Vicenza – Viterbo

CDR pulisce senza prodotti addittivi, revisione, sostituzione, manutenzione e pulitura profonda di dispositivi particolato per:

ABARTH – ALFA ROMEO – AUDI – BMW – CROMA – CITROEN – CUPRA – DS – DACIA – DELTA – FIAT – PANDA – FORD – FERRARI – GOLF – HAVAL – HONDA – HYUNDAI – LANCIA – INFINITI – JAGUAR – KIA – LAMBORGHINI – LANCIA – LAND ROVER – LEXUS – MAHINDRA – MERCEDES – MASERATI – MAZDA – MITSUBISHI – NISSAN – OPEL – PORSCHE – PEUGEOT – RENAULT – TOYOTA – SEAT – SKODA – SMART – SSANGYONG – SUBARU – SUZUKI – TESLA – VOLVO – VOLKSWAGEN – QASHQAI – MINI COOPER – JEEP RENEGADE – RANGE ROVER – SMART – IVECO – PASSAT – YARIS – YPSILON

© CDR ITALIA Rigenera, revisione, ripara e pulizia Fap filtri antiparticolato, pulizia Dpf motori diesel auto e mezzi stradali commerciali - P. IVA 00291630978 - REA: PO-338700 - Cap. Soc.: € 110.000,00 i.v.


PREZZO IMPERDIBILE

RISPARMI FINO -80% SUL NUOVO

Rigeneriamo Fap a partire da
€180,00

0574 1747050

Chiama subito, oppure scrivici

Chiama ora!

Apri Chat
Assistenza CDRFAP
INFO
SERVIZI