Problemi Filtro Antiparticolato Renault?

Filtro antiparticolato Renault Fap rigenerato
a partire da 180€

Filtro antiparticolato Renault
Quello di Renault è uno storico marchio automobilistico nato ai primi anni del ‘900, e che oggi include anche i marchi Dacia, Nissan e Infiniti.

Filtro antiparticolato rinnovato con CDR
Torna come l’originale!

Con garanzia 1 anno

CDR riporta a livelli originali le funzionalità ed efficienza del dispositivo particolato, nel rispetto delle totali performance di tutte le caratteristiche delle componenti chimico-fisiche.

Qualità e sicurezza con il filtro antiparticolato Renault

Il filtro antiparticolato Renault, detto anche DPF o FAP, è un dispositivo il cui compito è quello di elaborare i gas di scarico prodotti dai motori diesel, con lo scopo di limitare l’inquinamento liberato nell’aria, soprattutto per quanto riguarda le polveri sottili di PM10.

Questo elemento è presente su tutte le automobili che vanno dalla categoria Euro 4 in poi, così come alcuni modelli facenti parte della categoria Euro 3.

funzionamento del filtro antiparticolto Renault

Procedura rigenerazione filtro antiparticolato:

  • Controllo dello stato del filtro antiparticolato al fine di valutarne il livello di intasamento
  • Apertura e collocazione dello stesso all’interno di speciali forni
  • Cottura in base a determinati parametri previsti dal produttore
  • Rimozione delle ceneri mediante particolare macchinario pressurizzato brevettato da CDR
  • Chiusura del filtro e test al fine di ottenere la certificazione

CDR Italia

RISPARMIO -80% SUL NUOVO
CON CDR CONVIENE!

Garanzia alla consegna i filtri sono
GARANTITI PARI AL NUOVO.

rigenerazione filtro antiparticolato renault

Rigenerare il filtro antiparticolato ogni quanto? 

Il consiglio è quello di far effettuare la rigenerazione del filtro antiparticolato per mezzo di una officina specializzata CDR Italia al raggiungimento degli 80.000km oppure 100.000 km circa.

Esistono comunque dei modelli di auto in cui filtri antiparticolato riescono a rimanere in perfetta efficienza fino ai 180.000 km.

filtro anti particolato renault intasato

Leggi:

Rigenerazione: la durata

In virtù del servizio SuperCleaner® brevettato da CDR, è possibile velocizzare i tempi di controllo e rigenerazione del filtro antiparticolato. Al termine di tutte le operazioni, ogni filtro viene testato e consegnato al cliente assieme all’apposita scheda di collaudo.

Saperne di più: come rigenerare il Fap

Potrai contare su dispositivi particolato
completamente rimessi come in originale

Dove troviamo il filtro antiparticolato montato nella vettura?

Il filtro antiparticolato è collocato esattamente nella parte finale del collettore di scarico della vettura, ed è composto da più di uno strato di ceramica porosa il cui scopo è quello di andare a trattenere il particolato.

particolato toyota

Costo filtro antiparticolato Renault Dpf?

Per effettuare la rigenerazione del filtro antiparticolato Dpf bisogna considerare che il prezzo varia in base alla tipologia di vettura e al tipo di operazione da effettuare.

Di norma, bisogna considerare un costo che oscilla tra le €500 e le €1000 in base anche a quello che è il costo della manodopera. Grazie a questo tipo di soluzione è dunque possibile mantenere la propria vettura in perfetta efficienza, così da andare a ridurre anche quello che è il consumo di carburante.

Sostituizione filtro antiparticolato

Il filtro particolato va sostituito quando la centralina non riesce più ad attivare la rigenerazione del filtro.

Pulire filtro antiparticolato Renault

Come pulire il Fap: durante questo processo il dispositivo particolato va inserito all’interno di un macchinario pressurizzato brevettato da CDR Italia.

La procedura è alquanto veloce e consente di eliminare la totalità della cenere e dei residui eventualmente presenti, così che le caratteristiche del di questo elemento rimangano inalterate.

pulizia filtro antiparticolato toyota

Spia filtro antiparticolato Renault: segnali di avaria

Quando il filtro antiparticolato si intasa, i sensori dell’auto rilevano questa problematica e di conseguenza fanno accendere un’apposita Fap spia accesa.

Quello è il momento esatto in cui l’auto entra in modalità protezione, andando a diminuire la propria potenza, cosicché per l’utente diventa indispensabile andare ad effettuare la rigenerazione forzata Fap. A questo punto è consigliato rivolgersi ad un’officina specializzata CDR Italia.

spia Filtro Fap toyota

Affidati agli esperti del settore CDR Italia

 

ASSISTENZA SOS H24
Per informazione chiama
0574 1747050

Richiedi maggiori informazioni o un Preventivo Gratuito

Acconsento al trattamento dei miei dati personali in base al D.L. n. 196 del 30 Giugno 2003 (Nuovo Codice Privacy) e al Nuovo Regolamento EU GDPR 679/2016 in materia di trattamento e tutela dei dati personali. I dati inviati saranno utilizzati esclusivamente per il tempo strettamente necessario alle finalità indicate. Per qualsiasi necessità si rimanda all’informativa privacy.