Hai un problema al Filtro Antiparticolato Peugeot

 Rigenerazione Filtro Antiparticolato Peugeot
a Prezzo Vantaggioso

filtro antiparticolato Peugeot
Filtro particolato Peugeot Rigenerati Come Nuovi

Filtro Fap rigenerato Peugeot

La Peugeot è una casa automobilistica francese che fa parte del gruppo PSA Peugeot Citroën controllato dalla stessa azienda. Parliamo di auto aggressive e di alcuni modelli di nicchia che continuano a riscuotere un grande successo. Moderne e rinnovate tecnologicamente, le vetture Peugeot non passano di certo inosservate e sono la soluzione all’avanguardia a portata di tutti. Sono auto nate per l’appunto per far fronte alle richiesta di tutti e per questo auto super premiate. Motivo per cui è importante avere sempre la situazione sotto controllo anche per quanto riguarda la sua rigenerazione e pulizia integrale: esclusiva, brevettata e certificata CDR Italia.

Cosa è il filtro antiparticolato? E come Funziona.

Grazie al filtro antiparticolato (FAP) è possibile rispettare l’ambiente e la salute dell’uomo, riducendo le emissioni di polveri sottili nell’aria (PM10) altamente inquinanti. Il sistema agisce filtrando le polveri attraverso un catalizzatore al suo interno, dove vengono prima raccolte e poi bruciate. Riguarda i motori diesel ed in quanto a dispositivo di serie, si trova su tutte le vetture di categoria Euro 4 ma anche su alcune vetture di categoria Euro 3.

Come avviene la rigenerazione filtro antiparticolato Peugeot: le fasi

  • Fase n. 1: si inizia analizzando il filtro, l’operazione serve per valutare il livello di intasamento
  • Fase n. 2: si passa all’apertura del filtro e poi lo si colloca all’interno di forni speciali
  • Fase n. 3: il filtro passa alla cottura rispettando a pieno i livelli previsti dalla casa produttrice
  • Fase n. 4: le ceneri vengono rimosse attraverso un macchinario configurato e pressurizzato brevettato CDR
  • Fase n. 5: il filtro viene chiuso e si valutano dei nuovi test per ottenere la certificazione

Dopo quanti km va rigenerato il filtro antiparticolato Peugeot? 

Il filtro antiparticolato Peugeot necessita di essere rigenerato dopo circa 80.000 km o 100.000 km percorsi con la propria auto. Questa è la regola generale, anche se dobbiamo sempre tenere in considerazione il modello dell’auto, perchè ci sono filtri antiparticolato che possono mantenere le prestazioni fino ai 180.000 km. Importante è invece effettuare la rigenerazione del filtro presso una officina specializzata CDR Italia.

Quanto dura una rigenerazione filtro?

Grazie al servizio SuperCleaner® brevettato da CDR, è possibile mantenere sempre sotto controllo i filtri che vengono testati uno alla volta per considerare a pieno le capacità, questo serve per ottenere una scheda valida per il collaudo.

CDR Italia 3 è l’esclusivo servizio di garanzia offerto da CDR Italia, riguardante tutti gli interventi di rigenerazione, riparazione e potenziamento adoperati dall’azienda su filtri antiparticolato (Fap).

Potrai contare su un Filtro Fap Peugeot
completamente rimesso pari al nuovo

filtro particolato Peugeot

Dove si trova il filtro antiparticolato sulla Peugeot?

Il filtro antiparticolato essendo un componente del motore diesel è montato nel blocco marmitta, precisamente nel collettore di scarico dell’auto ed è in grado di evitare tempestivamente eventuali anomalie guasti, riducendo in maniera massiccia le emissioni di CO2 nell’ambiente.

Quanto costa la rigenerazione filtro antiparticolato Peugeot?

I costi della rigenerazione del filtro antiparticolato vanno dai 500 ai 1000 euro circa, ovviamente si tratta di costi indicativi che vengono preventivati in base alle prestazioni ed alle condizioni dell’auto. Il costo inoltre deve tenere conto delle le spese di manodopera, senza escludere una parte molto importante che riguarda il l risparmio di carburante.

RISPARMI OLTRE L’80% SUL NUOVO
CON CDR ITALIA CONVIENE!

Garanzia alla consegna i filtri sono
GARANTITI PARI AL NUOVO.

Quando sostituire filtro antiparticolato Peugeot?

La sostituzione del filtro antiparticolato si rende necessaria dal momento in cui ci rendiamo conto che la centralina della vettura non risulta essere più in grado di attivare la rigenerazione automatica del filtro.

Quanto dura la pulizia filtro antiparticolato Peugeot?

Per mezzo dei macchinari di ultima generazione brevettati da CDR Italia, oggi le operazioni di pulizia del filtro antiparticolato sono molto rapide, a differenza di ciò che accadeva anni fa, quando non era possibile velocizzare i tempi. Altro fattore importante riguarda la pulizia che è attuata nella totale sicurezza rimuovendo tutte le ceneri presenti ma anche i possibili residui, per performance di alto livello.

Che problemi può dare il filtro antiparticolato Peugeot?

Se il filtro antiparticolato risulta intasato, succede che l’elettronica di bordo segnala il guasto sul cruscotto per mezzo della spia di bordo e si verifica la messa in funzione della modalità protezione, che posta ad una sostanziale diminuzione di potenza. Questo significa che è arrivata l’ora di optare per la rigenerazione del filtro. È consigliabile effettuare tale operazione presso un’officina specializzata CDR Italia.

spia Filtro Fap Peugeot

Potresti essere interessato:

SE HAI PROBLEMI CON IL TUO FAP PEUGEOT
o desideri informazioni
0574 1747050

Affidati ai Professionisti del Fap CDR Italia

 

RigeneriAMO Filtri Antiparticolato Peugeot
Abbiamo a Cuore il Tuo FAP

 

CDR Italia Rigenera Filtri Fap per i Modelli:

PEUGEOT 207 Hatchback
PEUGEOT 206 Hatchback
PEUGEOT 208 I Hatchback
PEUGEOT 2008 Station Wagon
PEUGEOT 3008 I
PEUGEOT 307 Hatchback
PEUGEOT 107 Hatchback
PEUGEOT 307 SW
PEUGEOT 308 I Hatchback
PEUGEOT 308 II Hatchback
PEUGEOT 5008 I
PEUGEOT 308 II SW
PEUGEOT 508 I SW
PEUGEOT 106 I Hatchback
PEUGEOT 207 SW
PEUGEOT 3008 II SUV
PEUGEOT 308 I SW
PEUGEOT 206 CC
PEUGEOT 206+ Hatchback
PEUGEOT 407 SW

ASSISTENZA SOS H24
Per qualsiasi informazione chiama
0574 1747050

Richiedi maggiori informazioni o un Preventivo Gratuito

Acconsento al trattamento dei miei dati personali in base al D.L. n. 196 del 30 Giugno 2003 (Nuovo Codice Privacy) e al Nuovo Regolamento EU GDPR 679/2016 in materia di trattamento e tutela dei dati personali. I dati inviati saranno utilizzati esclusivamente per il tempo strettamente necessario alle finalità indicate. Per qualsiasi necessità si rimanda all’informativa privacy.