Problema al Filtro Antiparticolato BMW?

CDR rigenera filtro antiparticolato BMW
a partire da 180€

Rigenerazione Fap sulle serie x1/x3/x5 e70, serie 1/3, e87, e91, 320/320d, 530d, Serie 3/5 Touring, 1 Hatchback, 3/5 Sedan, 3 Coupe…
Con garanzia 1 anno

Filtro-Antiparticolato-BMW
Filtro antiparticolato CDR rigenerato
Torna come l’originale!

CDR riporta a livelli originali le funzionalità ed efficienza del dispositivo particolato, nel rispetto delle totali performance di tutte le caratteristiche delle componenti chimico-fisiche.

Scopriamo il filtro antiparticolato BMW

Il filtro particolato BMW (detto anche “FAP o DPF”) è un componente che lavora i gas di scarico nei motori Diesel al fine di contenere le emissioni inquinanti relative alle polveri sottili (PM10).

Questo dispositivo si trova su alcune automobili Euro 3 e su tutte le altre che vanno dalla categoria da Euro 4 in poi risultano equipaggiate con il Dpf BMW ovvero un dispositivo di post trattamento dei gas di scarico

La casa automobilisitica unisce alla perfezione innovazione, funzionalità e dinamicità sportiva. Sapete bene quanto importante sia il Fap BMW. ecco quindi fondamentale la sua rigenerazione e pulizia integrale: esclusiva, brevettata e certificata CDR Italia.

officina specializzata CDR Italia.

La rigenerazione filtro antiparticolato BMW Dpf come avviene?

  • Analisi del dispositivo per valutazione dei livelli di intasamento (peso e capacità contropressione.
  • Scomposizione e inserimento in forni speciali.
  • Cottura come da parametri previsti dalla casa costruttrice.
    L’intero processo ha una durata circa di 12 ore tra cottura e raffreddamento graduale.
  • Rimozione delle ceneri accumulate (PM10) al termine della fase di cottura il dispositivo viene sottoposto al nostro sistema pulente e trattato con macchianario pressurizzato brevettato CDR.
  • Certificazione infine il dispositivo viene ricomposto su dime, saldato, lucidato e testato attraverso rilevazione della contro-pressione (certificazione riferimenti SIT in conformità alle ISO 9000)

CDR Italia

RISPARMIO -80% SUL NUOVO
CON CDR CONVIENE!

Garanzia alla consegna i filtri sono
GARANTITI PARI AL NUOVO.

rigenerazione filtro antiparticolato BMW

Dopo quanti km va rigenerato il filtro particolato BMW? 

Di norma si consiglia di rivolgersi ad un’officina specializzata CDR Italia quando si raggiunge un numero che oscilla tra gli 80.000 e i 100.000 Km, anche se le auto più nuove presentano filtri che possono funzionare anche fino 180.000 km percorsi.

Fap BMW intasato

Quanto dura una rigenerazione del dispositivo?

Il nostro servizio brevettato SuperCleaner® si riducono gli interventi di manutenzione, pulizia e revisione Fap con un evidente risparmio di tempo e denaro. Dopo l’intervento i filtri vengono testati attraverso la rivelazione della contropressione che avviene su tutta la superficie del filtro. Consegna scheda di collaudo e dei propri valori.

CDR Italia 3 è l’esclusivo servizio di garanzia offerto da CDR Italia, per il quale tutti gli interventi di rigenerazione, riparazione e potenziamento adoperati dall’azienda su filtri antiparticolato (Fap).

Potrai contare su dispositivi anti-particolato
completamente rimessi come in originale

Dove si trova il filtro anti-particolato sull’automobile?

Il dispositivo antinquinamento che è collocato nella parte finale del collettore di scarico, ed ha il compito di filtrare i gas di scarico prima di liberarli nell’ambiente. Il filtro è composto da diversi strati di ceramica porosa, e proprio tramite questi strati (che formano una struttura alveolare) è in grado di trattenere il particolato.

Leggi maggiori info sui modelli:

Il costo per la rigenerazione del filtro antinquinamento?

I prezzi variano a seconda dell’operazione da compiere è preferibile ricorrere ad una pulizia integrale rivolgendosi a dei professionisti, ed in questo caso la spesa è ben più importante, possono oscillare da 500 ad oltre 1000 euro, in base alla vettura, al tipo di ricambio ed al costo della manodopera.

Il nostro servizio va incontro alle esigenze di ogni automobilista che ha a cura la buona manutenzione e le performance del proprio veicolo, consentendo di avere grandi vantaggi anche in termini di consumo e di risparmiare su quello che sarebbe stato il costo di un filtro antiparticolato nuovo.

costo BMW dpf

Quando sostituire filtro anti particolato?

Succede spesso dopo aver percorso parecchi chilometri, che la centralina non riesca ad attivare la rigenerazione del componente.

Leggi: elimina Fap

Quanto dura la pulizia filtro antiparticolato BMW Dpf?

Nel corso della fase di pulitura integrale andiamo ad inserire il filtro all’interno di un apposito macchinario pressurizzato brevettato CDR Italia che consente la rimozione delle ceneri accumulate.

Rimosse la totalità degli agglomerati ancora presenti (ad esempio il ferrocene) in maniera non invasiva e mantenendo inalterate le caratteristiche e le potenzialità del dispositivo particolato. Tale operazione viene effettuata sotto il vigile sguardo dei nostri tecnici.

pulizia filtro antiparticolato BMW

Problemi filtro antiparticolato intasato

Quando il componente si intasa, dei sensori lo rilevano e fanno accendere una Fap spia sul cruscotto. La conseguenza è che l’auto va in modalità protezione con una conseguente diminuzione della potenza.

È proprio in questo momento che per l’utente diventa indispensabile procedere con la rigenerazione del congegno particolato, si consiglia di rivolgersi ad un’officina specializzata CDR Italia.

spia Filtro Fap Peugeot

Leggi: anomalia sistema antinquinamento peugeot 207

CDR Italia
Affidati
agli esperti del settore CDR Italia

 

ASSISTENZA SOS H24
Per informazione chiama
0574 1747050

Richiedi maggiori informazioni o un Preventivo Gratuito

Acconsento al trattamento dei miei dati personali in base al D.L. n. 196 del 30 Giugno 2003 (Nuovo Codice Privacy) e al Nuovo Regolamento EU GDPR 679/2016 in materia di trattamento e tutela dei dati personali. I dati inviati saranno utilizzati esclusivamente per il tempo strettamente necessario alle finalità indicate. Per qualsiasi necessità si rimanda all’informativa privacy.