Filtro antiparticolato Audi a6: CDR rigenera Fap

Problema al Filtro Antiparticolato Audi a6?

Filtro antiparticolato audi a6

Riparazione Filtro antiparticolato Audi a6 prezzo a partire da 180€

CDR rigenerazione filtro antiparticolato Audi a6

Con garanzia 1 anno

rigenerazione filtro antiparticolato Audi a
CDR rigenera e ripara
Audi a6 filtro antiparticolato

Torna come l’originale!

CDR riporta a livelli originali le funzionalità ed efficienza del filtro antiparticolato Audi a6, nel rispetto delle totali performance di tutte le caratteristiche delle componenti chimico-fisiche.

Cos’è il filtro antiparticolato Audi?

Il filtro antiparticolato è montato in tutte le vetture diesel, in ingegneria meccanica viene spiegato come dispositivo delle automobili a motori diesel e non solo.

Installato sulle auto per abbattere le emissioni inquinanti da polveri sottili, in particolare le famigerate polveri sottile PM10, che una volta nell’aria sono altamente inquinanti e nocive, sia per la salute dell’uomo che dell’ambiente.

Ad oggi, il filtro antiparticolato Audi a6, così come quello installato su tutte le altre tipologie di vetture, risulta essere la migliore tecnologia disponibile per contrastare questo tipo di inquinamento.

Secondo gli studi effettuati, dimostra una grande capacità nella cattura del particolato emesso dai motori diesel. Le misurazioni dell’Istituto Sperimentale per i Combustibili, dicono che le polveri vengono abbattute di 7 volte in massa e di 10.000 volte in numero, con il filtro che cattura particelle delle dimensioni di 10 nanometri.

filtro antiparticolato Audi a6

Come funziona il filtro antiparticolato

Chiamato anche Fap funziona come tutti i filtri particolato montati sulle moderne vetture diesel e non solo, mediante il sistema di scarico che raccoglie i gas combusti nel collettore di scarico e poi li convoglia verso la marmitta catalitica, passando per il filtro antiparticolato vero e proprio.

Successivamente procede verso il vaso d’espansione, il silenziatore e l’uscita. Grazie al software di diagnosi e gestione, il dispositivo particolato viene di continuo monitorato al fine di ottenere il perfetto funzionamento ed a sua volta è abbinato a un pre-catalizzatore che ha lo scopo di filtrare fisicamente le polveri sottili.

Una tendenza degli ultimi anni è quella di avvicinare il filtro antiparticolato Audi al motore, invece che posizionarlo sottoscocca come i primi esemplari, aumentandone così le temperature di esercizio, il tempo di warm up e l’efficienza.

Filtro antiparticolato Audi a6 spia accesa

Se sul cruscotto appare la spia Audi a6, significa che è necessaria pulire il dispositivo particolato, in quanto la spia accesa segnala un’anomalia filtro antiparticolato Audi a1.

Quando segnala il cruscotto un’anomalia, siamo costretti a portare la macchina in officina dove verrà attivata la rigenerazione forzata, una procedura che si comanda mediante il tester diagnostico.

spia Filtro Fap audi a6

Come pulire filtro antiparticolato Audi a6

E’ indispensabile sapere che la pulizia è importante ed essenziale per conservare il sistema di filtrazione in condizioni eccellenti ed ottimali. Perchè la contropressione nel sistema potrebbe aumentare con il rischio di danneggiare il dispositivo anti-particolato.

Come pulire filtro antiparticolato Audi a6

Filtro antiparticolato audi problemi

Se la spia si accende è perchè l’auto non è stata in grado di rigenerarsi in maniera autonoma, pertanto è necessario procedere con una rigenerazione forzata in officina pulizia Fap CDR.

Filtro antiparticolato audi a6 problemi

Costo filtro antiparticolato audi a6: sostituire o rigenerare?

Alcune officine tentano una rigenerazione forzata con strumento diagnostico, altre il lavaggio del filtro con appositi prodotti. Qualora occorresse sostituire un filtro, sappiate che il prezzo è di circa 1.500 euro, mentre la sua rigenerazione ha un costo realativamente minore e vantaggioso!

CDR Italia Prato

RISPARMIO -80% SUL NUOVO
CON CDR CONVIENE!

Garanzia alla consegna i filtri sono
GARANTITI PARI AL NUOVO.

rigenerazione filtro antiparticolato audi

Curiosità sul Fap Audi a6

E’ opportuno segnalare che su alcune auto, specie se di dimensioni importanti, oltre al filtro anti-particolato viene montato un catalizzatore per ridurre gli ossidi di azoto (Nox), così da raggiungere la normativa Euro 6.

La spia accesa spesso è genericamente relativa al sistema anti-inquinamento, quindi potrebbe anche indicare una scarsa quantità del liquido Ad-Blue. Sicuramente vi possiamo dire cosa non fare, ovvero anche solo pensare di eliminare il fap che risulta essere una scelta illegale.

L’ Audi a6 Fap non possono circolare se sprovvisiti del dispostivio particolato su strada oltre a risultare dannosissime per la salute e la salvaguardia dell’ambiente. Diciamo invece che l’atteggiamento giusto è quello della responsabilità, per questo è doveroso prendere appuntamento con l’officina CDR per un controllo periodico della vettura.

Potrai contare su filtri anti-particolato Audi
completamente rimessi come in origine

Affidati agli esperti del settore CDR Italia

 

ASSISTENZA SOS H24
Per informazione chiama
0574 1747050

Richiedi maggiori informazioni o un Preventivo Gratuito

Acconsento al trattamento dei miei dati personali in base al D.L. n. 196 del 30 Giugno 2003 (Nuovo Codice Privacy) e al Nuovo Regolamento EU GDPR 679/2016 in materia di trattamento e tutela dei dati personali. I dati inviati saranno utilizzati esclusivamente per il tempo strettamente necessario alle finalità indicate. Per qualsiasi necessità si rimanda all’informativa privacy.
 

© CDR ITALIA Rigenera, revisione, ripara e pulizia Fap filtri antiparticolato, pulizia Dpf motori diesel auto e mezzi stradali commerciali - P. IVA 00291630978 - REA: PO-338700 - Cap. Soc.: € 110.000,00 i.v.


PREZZO IMPERDIBILE

RISPARMI FINO -80% SUL NUOVO

Rigeneriamo Fap a partire da
€180,00

0574 1747050

Chiama subito, oppure scrivici

Chiama ora!

Apri Chat
Assistenza CDRFAP
INFO
SERVIZI