Fasi generali rigenerazione filtro particolato

  • Analisi dei filtri particolato per la valutazione dei livelli di intasamento (peso e capacità contropressione.)
  • Scomposizione e inserimento in forni speciali.
  • Cottura come da parametri previsti dalla casa costruttrice. 
    L’intero processo ha una durata circa di 12 ore tra cottura e raffreddamento graduale.
  • Rimozione delle ceneri accumulate (PM10) al termine della fase di cottura il filtro viene sottoposto al nostro sistema pulente e trattato con macchianario pressurizzato brevettato CDR.
  • Verifica il filtro viene ricomposto su dime, saldato, lucidato e testato attraverso rilevazione della contro-pressione (certificazione riferimenti SIT in conformità alle ISO 9000)
  • Garantito alla consegna i filtri sono GARANTITI PARI AL NUOVO.

Fasi rigenerazione del Fap

Il Fap viene esaminato nel dettaglio

Il Fap viene testato in appositi macchinari per la rilevazione di varie anomalie, il filtro viene scrupolosamente analizzato misurandone il peso e la capacità di traspirazione che ci permettono di verificarne il livello di intasamento del fap e catalizzatore.


Il Fap viene inserito in forni speciali

Rigenerazione Fap: cottura in forno
Dopo essere stato scrupolosamente testato, viene ricomposto e inserito in un forno speciale nel quale viene sottoposto ad idonea cottura.

All’interno del forno il filtro antiparticolato raggiunge una temperatura pari a 700° C. L’elevata temperatura brucia solo una parte del particolato e degli agglomerati catturati dal filtro (olio, cerina…) permettendo al materiale incombusto di ancorarsi alle pareti dei canali del filtro.

In particolare il ferrocene (reagente chimico presente negli idrocarburi di colore ruggine) in maniera non invasiva e mantenendo inalterate le caratteristiche e le potenzialità del filtro antiparticolato. Tale operazione viene effettuata sotto il vigile sguardo dei nostri tecnici.

L’intero processo di lavoro ha la durata di 12 ore totali tra cottura e raffreddamento graduale.

Rigenerazione Fap: pulizia integrale

Il Fap è rigenerato

Al termine della fase di cottura il filtro viene sottoposto al nostro sistema pulente e viene trattato con un macchinario pressurizzato brevettato CDRFAP Italia che consente la rimozione delle ceneri accumulate (PM10).

Verifica e controllo del Fap

verifica filtro antiparticolato
Infine il filtro viene ricomposto su dime, saldato, lucidato e testato attraverso la rilevazione della contro-pressione (certificazione con riferimenti SIT in conformità alle ISO 9000).

I benefici della rigenerazione Fap

Si riducono notevolmente le manutenzioni di pulizia e di revisione che i normali filtri antiparticolato devono sostenere periodicamente con un evidente risparmio di tempo e di denaro.

Alla consegna i filtri sono garantiti pari al nuovo.

RigeneriAMO filtro antiparticolato
Abbiamo a Cuore il Tuo FAP

Mettici SUBITO alla prova! Garantito Come Nuovo

ASSISTENZA SOS H24
Per qualsiasi informazione chiama
0574 1747050

Richiedi maggiori informazioni o un Preventivo Gratuito

Acconsento al trattamento dei miei dati personali in base al D.L. n. 196 del 30 Giugno 2003 (Nuovo Codice Privacy) e al Nuovo Regolamento EU GDPR 679/2016 in materia di trattamento e tutela dei dati personali. I dati inviati saranno utilizzati esclusivamente per il tempo strettamente necessario alle finalità indicate. Per qualsiasi necessità si rimanda all’informativa privacy.